fbpx

Acqua, Islam e arte: una goccia per creare la vita

Questo fine settimana, insieme ai miei amici Francesca e Alessandro, sono andata a vedere la mostra che si sta tenendo in questi giorni al MAO, il Museo di Arte Orientale di Torino, intitolata “Acqua, Islam e Arte. Goccia a goccia dal cielo cade la vita”.

Un errore che facciamo spesso è quello di dare per scontato tutta una serie di elementi che sono per noi familiari. Siamo abituati a usarli tutti giorni e quindi semplicemente non gli diamo il giusto peso o il giusto valore. Uno di questi è proprio l’acqua.

Ma fermatevi per un momento a pensare cosa succederebbe se da un giorno all’altro ci trovassimo a non avere più acqua concorrente all’interno delle nostre case: aprendo il rubinetto non uscirebbe niente. Non potremmo bere, non potremmo lavarci, non potremmo innaffiare le nostre piante, non potremmo cucinare…

La mostra inaugurata al MAO cerca proprio di mettere in luce l’importanza che l’acqua ha nella cultura araba e, indirettamente, anche nella nostra.

È un viaggio alla scoperta delle sue mille diverse funzioni e del significato che per noi può assumere.

Una vera e propria full immersion all’interno del mondo dell’acqua, per scoprire tutti i suoi più reconditi simboli: da acqua creatrice di vita ad acqua purificatrice in senso religioso, passando per gli hammām orientali, fino ad arrivare all’acqua come strumento di ospitalità per abbeverare il viaggiatore stanco o acqua come strumento per creare i magnifici giardini nel deserto, così rari e preziosi in queste terre desolate.

Quindi zaino in spalla e… si parte!

(altro…)

Continua a leggere

Chiesa a trullo di Alberobello

Durante il mio viaggio ad Alberobello, uno dei luoghi sicuramente più belli e particolari che ho visitato, è la Chiesa a forma di trullo dedicata a Sant’Antonio di Padova.

È entrata a far parte del Patrimonio dell’UNESCO nel 1996, ed è una chiesa unica al mondo e nel suo genere!

In questo post scopriremo la sua storia e la sua affascinante architettura!

Siete pronti a conoscere cosa si nasconde fra le sue mura?!

Quindi zaino in spalla e… si parte!

(altro…)

Continua a leggere

Libri in viaggio: “Le ricette della signora Tokue” di Durian Sukegawa

Da poco ho terminato di leggere un libro bellissimo. È uno di quei libri che ti cattura per la bellezza nella sua semplicità.

Il titolo?! “Le ricette della signora Tokue” di Durian Sukegawa.

La prima volta che ne avevo sentito parlare era stato durante il mio viaggio in Giappone. Un amico mi aveva raccontato che aveva visto il film e ne era rimasto affascinato. 
Come spesso accade in questi casi, aveva deciso di iniziare a leggere anche il libro, che aveva trovato irresistibile, al pari del film.

Contagiata dal suo entusiasmo, avevo memorizzato quel titolo e mi ero ripromessa di leggerlo al mio ritorno, ma il tempo è passato e il libro è rimasto appeso nella memoria. 
Poi, un paio di settimane fa, ho visto per caso la locandina del film e decido di andarlo a cercare. Ora è giunto il momento di raccontarvi la sua storia.

Quindi zaino in spalla e… si parte!

(altro…)

Continua a leggere

Giuseppe Maffei: l’artigiano dei trulli di Alberobello

Quando viaggio mi piace conoscere persone nuove. Amo sentire le loro storie, le loro passioni e la loro vita, solitamente molto diversa dalla mia.

Oggi voglio parlare di una persona che ho conosciuto durante il mio viaggio in Puglia alla scoperta dei Trulli di Alberobello.

Il suo nome è Giuseppe Maffei ed è un artigiano costruttore di trulli in miniatura. Ho avuto la fortuna di conoscerlo proprio all’interno della sua bottega, mentre era intento a creare dei nuovi trulli, e oggi voglio raccontarvi la sua storia.

Quindi zaino in spalla e… si parte!

(altro…)

Continua a leggere
  • 1
  • 2
Chiudi il menu
Malcare WordPress Security