fbpx
Greyfriars Bobby pub a Edimburgo

Uno degli aspetti che ho amato di più durante il mio viaggio in Scozia sono i pub di Edimburgo.
Attraverso di essi è infatti possibile leggere alcune pagine della storia scozzese. Ognuno ha degli aneddoti da raccontare e delle origini spesso molto antiche.
Li ho sempre trovati dei locali davvero bellissimi e sono sicuramente in luoghi dove mangiare che frequento di più durante i miei viaggi in Scozia!

Adoro il colore avvolgente del legno scuro con cui è realizzato l’arredamento e il parquet. Mi piace sentire lo scricchiolio del pavimento sotto i miei piedi quando cammino.
Ogni pub offre inoltre un’ampia varietà di birre, difficilmente rintracciabili in Italia.
Adoro stuzzicare i piatti del menu, composto principalmente da ricette tipiche scozzesi, hamburger, sandwich e un’ampia selezione di pie, le famose torte salate a base di carne e verdure.
Mi piace poter gustare questi prodotti seduta su una delle morbide poltroncine, tipiche dei pub. All’interno del locale si respira sempre un clima gioioso e festoso. È un luogo di aggregazione per amici e famiglie. Li vedi intenti a consumare una delle famose birre chiacchierando animatamente sugli argomenti più disparati. Raramente si vede gente ubriaca che infastidisce o molesta qualcun altro.

In questo articolo ho voluto portarvi alla scoperta dei 7 migliori pub di Edimburgo, raccontando, per ciascuno di essi, la sua storia e le sue peculiarità.
Quindi zaino in spalla e… si parte!

The last drop pub a Edimburgo
L'ingresso del The last drop pub a Edimburgo

The last drop

Il suo nome vuol dire letteralmente “L’ultimo salto” ed è uno dei pub che preferisco in assoluto!
Si trova nel cuore pulsante della città vecchia, in Grassmarket.
Il suo logo è rappresentato da un cappio con la forca. Non si fa quindi fatica a capire qual è “l’ultimo salto” di cui si sta parlando!
Il pub infatti sorge nel punto esatto dove un tempo era collocato il patibolo per le esecuzioni capitali. È la testimonianza concreta di un momento molto buio e triste del passato scozzese. I crimini erano all’ordine del giorno ed erano legati soprattutto alla povertà e alla necessità da parte delle persone di procurarsi il cibo, molto spesso rubandolo.
All’epoca le impiccagioni erano considerate un vero e proprio spettacolo a cui accorrevano migliaia e migliaia di persone. In perfetto stile scozzese, quando erano presenti due o più impiccagioni contemporaneamente, gli spettatori scommettevano su chi sarebbe morto per primo.
Ero già venuta a mangiare al “The last drop” durante il mio primo viaggio a Edimburgo, l’anno scorso. Non potevo quindi non ritornarci quest’anno!

The last drop

Il suo nome vuol dire letteralmente “L’ultimo salto” ed è uno dei pub che preferisco in assoluto!
Si trova nel cuore pulsante della città vecchia, in Grassmarket.
Il suo logo è rappresentato da un cappio con la forca. Non si fa quindi fatica a capire qual è “l’ultimo salto” di cui si sta parlando!
Il pub infatti sorge nel punto esatto dove un tempo era collocato il patibolo per le esecuzioni capitali. È la testimonianza concreta di un momento molto buio e triste del passato scozzese. I crimini erano all’ordine del giorno ed erano legati soprattutto alla povertà e alla necessità da parte delle persone di procurarsi il cibo, molto spesso rubandolo.
All’epoca le impiccagioni erano considerate un vero e proprio spettacolo a cui accorrevano migliaia e migliaia di persone. In perfetto stile scozzese, quando erano presenti due o più impiccagioni contemporaneamente, gli spettatori scommettevano su chi sarebbe morto per primo.
Ero già venuta a mangiare al “The last drop” durante il mio primo viaggio a Edimburgo, l’anno scorso. Non potevo quindi non ritornarci quest’anno!

Informazioni utili

Nome completo: The last drop
Orari di apertura: Tutti i giorni dalle 12.00 alle 23.00.
Dove: 74-78 Grassmarket, Edinburgh EH1 2JR, Regno Unito

The white hart inn pub a Edimburgo
L'ingresso del The white hart inn pub a Edimburgo. In alto a sinistra si può vedere il cervo bianco

The white hart inn

A due passi dal “The last drop” si trova anche un altro pub diventato simbolo di Edimburgo.
È il “The white hart inn”, ovvero “La locanda del cervo bianco”. Si tratta dell’unico pub distrutto durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale da parte dei Tedeschi.
In realtà probabilmente l’obiettivo non era quello di distruggere il pub, ma bombardare il castello sovrastante.
“The white hart inn” è un vero e proprio gioiello. All’interno è possibile ammirare il soffitto realizzato interamente in legno, dove su ogni trave sono rappresentate le bandiere e un testo scritto in caratteri gotici che racconta la storia del pub.

The white hart inn

A due passi dal “The last drop” si trova anche un altro pub diventato simbolo di Edimburgo.
È il “The white hart inn”, ovvero “La locanda del cervo bianco”. Si tratta dell’unico pub distrutto durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale da parte dei Tedeschi.
In realtà probabilmente l’obiettivo non era quello di distruggere il pub, ma bombardare il castello sovrastante.
“The white hart inn” è un vero e proprio gioiello. All’interno è possibile ammirare il soffitto realizzato interamente in legno, dove su ogni trave sono rappresentate le bandiere e un testo scritto in caratteri gotici che racconta la storia del pub.

Informazioni utili

Nome completo: The white hart inn
Orari di apertura: Tutti i giorni dalle 11.00 alle 24.00.
Dove: 34 Grassmarket, Edinburgh EH1 2JU, Regno Unito

The smallest pub in scotland a Edimburgo
L'ingresso del wee pub, The smallest pub in Scotland a Edimburgo

The wee pub

I pub sono spesso orgogliosi e fieri di vantare una serie di risultati e record molto ambiti. “The wee pub” non fa eccezione e sotto l’insegna è presente un’orgogliosa scritta che dice “The smallest pub in Scottland”.
Questo piccolissimo pub vanta infatti il primato di essere piccolo pub di tutta la Scozia. Per poter assaggiare le tue specialità è sufficiente recarsi in Grassmarket e cercare il locale più più piccolo!
In questo caso è più che mai attuale il detto “Il vino buono si trova nella botte piccola”!

The wee pub

I pub sono spesso orgogliosi e fieri di vantare una serie di risultati e record molto ambiti. “The wee pub” non fa eccezione e sotto l’insegna è presente un’orgogliosa scritta che dice “The smallest pub in Scottland”.
Questo piccolissimo pub vanta infatti il primato di essere piccolo pub di tutta la Scozia. Per poter assaggiare le tue specialità è sufficiente recarsi in Grassmarket e cercare il locale più più piccolo!
In questo caso è più che mai attuale il detto “Il vino buono si trova nella botte piccola”!

Informazioni utili

Nome completo: The wee pub
Orari di apertura: Tutti i giorni dalle 08.00 alle 01.00.
Dove: 94-96 Grassmarket, Edinburgh EH1 2JR, Regno Unito

Greyfriars Bobby pub a Edimburgo
Il Greyfriars Bobby pub a Edimburgo. Sulla sommità si può ammirare il cagnolino Bobby

Greyfriars Bobby's pub

Questo pub è uno dei più dolci e romantici che conosca. È ispirato alla storia di Bobby, un cane che per 12 anni, dopo la morte del padrone, continuò a recarsi tutti giorni sulla tomba dello stesso.
L’amore e la devozione incondizionata verso il suo proprietario toccò il cuore degli Scozzesi che abitavano in quella zona e decisero di acquistare con una colletta un collare, in modo da tutelarlo verso possibili accalappiacani poco attenti.
Proprio la presenza di un collare dimostrava che il cane non era randagio e quindi non poteva essere catturato. Una mattina, il custode del cimitero trovò il cane morto proprio sulla tomba del suo padrone. La comunità decise allora di seppellire Bobby all’interno del cimitero, in una parte di terreno non consacrato.
Oggi potete vedere quella tomba, situata all’ingresso del cimitero, e lasciare un piccolo legnetto per Bobby che starà sicuramente correndo felice insieme al suo amato proprietario per le strade del Paradiso.

Vicino al Cimitero Monumentale dov’è seppellito Bobby, è sorto un pub che ripercorre tutta la storia del cane e del suo padrone, attraverso foto e immagini dell’epoca.
Vi consiglio di assaggiare una delle sue buonissime pie, torte salate cucinate in forno. Io ho preso la Lentil cottage pie, una torta salata a base di lenticchie, piselli e carote.

Greyfriars Bobby's pub

Questo pub è uno dei più dolci e romantici che conosca. È ispirato alla storia di Bobby, un cane che per 12 anni, dopo la morte del padrone, continuò a recarsi tutti giorni sulla tomba dello stesso.
L’amore e la devozione incondizionata verso il suo proprietario toccò il cuore degli Scozzesi che abitavano in quella zona e decisero di acquistare con una colletta un collare, in modo da tutelarlo verso possibili accalappiacani poco attenti.
Proprio la presenza di un collare dimostrava che il cane non era randagio e quindi non poteva essere catturato. Una mattina, il custode del cimitero trovò il cane morto proprio sulla tomba del suo padrone. La comunità decise allora di seppellire Bobby all’interno del cimitero, in una parte di terreno non consacrato.
Oggi potete vedere quella tomba, situata all’ingresso del cimitero, e lasciare un piccolo legnetto per Bobby che starà sicuramente correndo felice insieme al suo amato proprietario per le strade del Paradiso.

Vicino al Cimitero Monumentale dov’è seppellito Bobby, è sorto un pub che ripercorre tutta la storia del cane e del suo padrone, attraverso foto e immagini dell’epoca.
Vi consiglio di assaggiare una delle sue buonissime pie, torte salate cucinate in forno. Io ho preso la Lentil cottage pie, una torta salata a base di lenticchie, piselli e carote.

Informazioni utili

Nome completo: Greyfriars Bobby's pub
Orari di apertura: Tutti i giorni dalle 12.00 alle 24.00.
Dove: 30-34 Candlemaker Row, Edinburgh EH1 2QE, Regno Unito

The world's end pub a Edimburgo
The world's end pub. Qui un tempo vi era la fine del mondo

The World’s end pub

Questo pub sorge in punto molto particolare della città. Ci troviamo infatti sul Royal Mile, il miglio reale che collega il castello di Edimburgo con Hoyrood Palace e per l’esattezza dove sorgevano le mura che chiudevano la città.
Un tempo infatti valicare i confini di queste cinta murarie era considerato oltrepassare i confini del mondo. Gli abitanti di Edimburgo infatti all’interno delle mura erano protetti e rassicurati. Potevano godere dell’aiuto dello Stato e degli altri cittadini. Fuori da queste mura invece la vita era praticamente impossibile. Infatti i nemici potevano nascondersi dietro ogni angolo e sopravvivere nei boschi, soprattutto durante i rigidi inverni, era una cosa irrealizzabile.
Oggi le antiche mura non sono più visibili, ma si possono notare ancora alcune tracce osservando il pavimento stradale: il punto in cui sono stati inseriti quattro blocchetti di bronzo era la collocazione esatta delle mura originarie e l’inizio della fine del mondo.

Qui sorge anche il pub che richiama l’antica storia.
Purtroppo non sono riuscita a cenare in questo locale in quanto è sempre molto affollato.

The World’s end pub

Questo pub sorge in punto molto particolare della città. Ci troviamo infatti sul Royal Mile, il miglio reale che collega il castello di Edimburgo con Hoyrood Palace e per l’esattezza dove sorgevano le mura che chiudevano la città.
Un tempo infatti valicare i confini di queste cinta murarie era considerato oltrepassare i confini del mondo. Gli abitanti di Edimburgo infatti all’interno delle mura erano protetti e rassicurati. Potevano godere dell’aiuto dello Stato e degli altri cittadini. Fuori da queste mura invece la vita era praticamente impossibile. Infatti i nemici potevano nascondersi dietro ogni angolo e sopravvivere nei boschi, soprattutto durante i rigidi inverni, era una cosa irrealizzabile.
Oggi le antiche mura non sono più visibili, ma si possono notare ancora alcune tracce osservando il pavimento stradale: il punto in cui sono stati inseriti quattro blocchetti di bronzo era la collocazione esatta delle mura originarie e l’inizio della fine del mondo.

Qui sorge anche il pub che richiama l’antica storia.
Purtroppo non sono riuscita a cenare in questo locale in quanto è sempre molto affollato.

Informazioni utili

Nome completo: The World’s end pub
Orari di apertura: Tutti i giorni dalle 11.00 alle 24.00.
Dove: 2-8 High St, Edinburgh EH1 1TB, Regno Unito

The Conan Doyle pub a Edimburgo
The Conan Doyle, dedicato al papà di Sherlock Holmes

The Conan Doyle pub

Per un’appassionata come me di Sherlock Holmes, non poteva mancare una capatina al “The Conan Doyle pub”, il pub dedicato al papà del famoso detective!

Collocato nella parte nuova della città, subito dietro Calton Road, questo locale rappresenta in pieno le caratteristiche dell’ambientazione di una delle scene di Sherlock Holmes. Moquette all’ingresso, un enorme camino che sovrasta la sala principale e una libreria che introduce alla sala secondaria.
Questo posto potrebbe essere l’ambientazione perfetta dove Sherlock Holmese e Watson, si ritrovano insieme a discutere di un nuovo e misterioso caso.
All’interno di questo pub ho mangiato un ottimo Cauliflower burger, un hamburger vegetariano adatto anche a coloro che non amano particolarmente la carne.

The Conan Doyle pub

Per un’appassionata come me di Sherlock Holmes, non poteva mancare una capatina al “The Conan Doyle pub”, il pub dedicato al papà del famoso detective!

Collocato nella parte nuova della città, subito dietro Calton Road, questo locale rappresenta in pieno le caratteristiche dell’ambientazione di una delle scene di Sherlock Holmes. Moquette all’ingresso, un enorme camino che sovrasta la sala principale e una libreria che introduce alla sala secondaria.
Questo posto potrebbe essere l’ambientazione perfetta dove Sherlock Holmese e Watson, si ritrovano insieme a discutere di un nuovo e misterioso caso.
All’interno di questo pub ho mangiato un ottimo Cauliflower burger, un hamburger vegetariano adatto anche a coloro che non amano particolarmente la carne.

Informazioni utili

Nome completo: The Conan Doyle pub
Orari di apertura: Tutti i giorni dalle 12.00 alle 23.00.
Dove: 71-73 York Pl, Edinburgh EH1 3JD, Regno Unito

Doctors pub a Edimburgo
L'ingresso del Doctors pub a Edimburgo vicino alla facoltà di Medicina

Doctors pub

Edimburgo è diventata famosa nel mondo anche per la sua ottima Università di Medicina. Fra i suoi banchi si sono susseguiti studenti del calibro di Sir Arthur Conan Doyle e Charles Darwin.

In un contesto come questo non poteva quindi mancare anche un pub dedicato all’ambito accademico. “Doctors” sorge all’incrocio fra la scuola di medicina e quella d’infermeria ed è stato il punto di incontro e aggregazione di molti aspiranti dottori. Il suo simbolo?! 
La valigetta del dottore e uno stetoscopio, naturalmente!

Doctors pub

Edimburgo è diventata famosa nel mondo anche per la sua ottima Università di Medicina. Fra i suoi banchi si sono susseguiti studenti del calibro di Sir Arthur Conan Doyle e Charles Darwin.

In un contesto come questo non poteva quindi mancare anche un pub dedicato all’ambito accademico. “Doctors” sorge all’incrocio fra la scuola di medicina e quella d’infermeria ed è stato il punto di incontro e aggregazione di molti aspiranti dottori. Il suo simbolo?! 
La valigetta del dottore e uno stetoscopio, naturalmente!

Informazioni utili

Nome completo: Doctors pub
Orari di apertura: Tutti i giorni dalle 11.00 alle 24.00.
Dove: 32 Forrest Rd, Edinburgh EH1 2QN, Regno Unito

Conclusione

All’interno di questo articolo ho voluto riportare i sette pub che più mi sono rimasti nel cuore durante il mio viaggio in Scozia.
Li avete già provati?
E qual è il vostro pub preferito?

Conclusione

All’interno di questo articolo ho voluto riportare i sette pub che più mi sono rimasti nel cuore durante il mio viaggio in Scozia.
Li avete già provati?
E qual è il vostro pub preferito?

Elisa Mout

Elisa Mout

Sono Elisa, ho 32 anni e due grandi passioni: viaggiare e leggere libri!
Mi piace girare il mondo e scoprire cosa si cela dietro a ogni luogo: la sua storia, i suoi aneddoti e le sue leggende!

Scopri di più!

Iscriviti alla newsletter!

Seguimi su Facebook

Condividi questo viaggio

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su skype
Skype
Condividi su print
Print

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

All’interno di questo post sono presenti dei link di affiliazione. Questo significa che se deciderete di effettuare una prenotazione o fare un acquisto e utilizzerete questi link, i siti mi riconosceranno una percentuale. Per voi non ci sono costi aggiuntivi, ma così facendo supporterete questo blog e il lavoro che si nasconde dietro a ogni articolo pubblicato. Grazie

Condividi:

Mi piace:

Mi piace Caricamento...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: